Longo: "Sono felice all'Inter, cerco di sfruttare ogni occasione ma..."

Longo:

Agli ordini del ct Devis Mangia, il nerazzurro Samuele Longo si prepara insieme ai compagni di Under 21 per affrontare l'Olanda in amichevole mercoledì 15 agosto, al "Cambuur Stadium" di Leeuwarden.

"Siamo un bel gruppo", commenta Longo ai microfoni di Inter Channel a fine allenamento allo stadio "Brianteo" di Monza. "Non c'è stato nessun problema nell'inserimento, il tecnico (Mangia, ndr) è nuovo per tutti e i suoi modi di fare piacciono non solo a me ma anche a tutta la squadra. Similitudini Stramaccioni-Mangia? Ognuno ha il suo modo di lavorare e di fare. Tutti e due sono bravi, mi trovo bene con entrambi e auguro il meglio a entrambi".

In queste ore Longo veste la maglia azzurra ma fresco è ancora il ricordo della sua prima al "Meazza", contro l'Hajduk Spalato (con la prima squadra, ma fuori casa, aveva già esordito contro la Lazio il 13 maggio scorso): "A parte il risultato, che speravamo fosse ovviamente migliore, sono stato molto felice di aver esordito a San Siro in Europa League, sono contento, è stata una bella emozione. Sono abbastanza soddisfatto anche se si può sicuramente fare meglio. Speravo di fare gol ma purtroppo non ci sono riuscito... Ma sono felice di essere dove sono".

Scatta a questo punto una domanda sul futuro: "Non sta a me decidere, io cerco solo di dare sempre il massimo e sfruttare le occasioni che mi vengono date. Se poi l'Inter dovesse decidere di mandarmi in prestito sarò lo stesso felice di andare in un posto dove magari avrò più spazio. Se seguirò le orme di Mattia Destro? Magari poterlo imitare... nel senso di fare bene come ha fatto lui, e perché no, anche meglio... (sorride, ndr). Mi impegno tutti i giorni e spero un giorno di diventare più bravo di lui".

Fonte: inter.it

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram