Novara: Mondonico e 5-3-2 per il miracolo

Novara: Mondonico e 5-3-2 per il miracolo


Domenica alle 15 i nerazzurri affronteranno il Novara nella gara valida per la 23^giornata di serie A. La sfida contro i piemontesi per l’Inter avrà un significato speciale: gli uomini di Ranieri, infatti, cercheranno in tutti i modi di vendicare il 3-1 dell’andata, sconfitta che portò all’esonero di Gasperini.

Candidata inizialmente come possibile sorpresa del campionato, il Novara ha deluso le aspettative e sta recitando nella massima serie un ruolo da semplice comparsa. La squadra del neo-tecnico Mondonico, subentrato a Tesser dopo 20 giornate, occupa l‘ultimo posto in classica con 13 miseri punti, ottenuti grazie a 2 vittorie (Inter e Parma), 7 pareggi e 13 sconfitte. Ad aggravare la classifica il titolo di peggior difesa, con 42 gol subiti, e di terzo peggior attacco (19 gol fatti) dopo Cesena (13) e Bologna (18).

Il patron Massimo De Salvo, vista la situazione non proprio positiva, nel corso del mercato invernale è intervenuto in maniera  consistente per migliorare la rosa, regalando ai tifosi giocatori di esperienza e fantasia. Sono arrivati Caracciolo, dopo la sfortunata esperienza al Genoa, Mascara e Rinaudo, chiamati dal Napoli per rinforzare rispettivamente il pacchetto arretrato e quello offensivo, e il terzino brasiliano Gabriel Silva, arrivato in prestito dal Granada ma di proprietà dell’Udinese).

Con il nuovo corso le cose non sembrano però cambiate di molto (un punto in due partite). Ciò nonostante Mondonico sembra fiducioso e sta lavorando duro in questi giorni per far assimilare i giusti meccanismi alla squadra. Piccoli miglioramenti si sono visti nella partita casalinga contro il Cagliari, soprattutto in fase difensiva (dove è stata proposta una linea a 5, formata da Dellafiore, Lisuzzo, Centurioni, Garcia, Gemiti). Con una linea mediana composta da Rigoni, Porcari e Radovanovic, che ormai rappresentano una certezza, il “Mondo” cercherà in tutti i modi di far tornare al gol il reparto offensivo, latitante nel 2012 (solo due reti all’attivo).

Caracciolo nelle tre gare disputate è apparso troppo spento e Mascara invece poco creativo, ma vista la vena realizzativa dei due attaccanti contro i colori nerazzurri, c’è poco da star tranquilli. Salvo eccezioni il modulo resterà il 5-3-2 con gli stessi uomini di Cagliari, ad eccezione di Pesce che lascerà il posto al rientrante Radovanovic. Non saranno del macth Ludi e Morimoto, mentre le terapie svolte ieri da Mascara non mettono in dubbio la sua presenza per domenica.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl