Ranieri: "Vittoria meritata che dà continuità"

Ranieri: “Vittoria meritata che dà continuità”


E’ un Claudio Ranieri visibilmente soddisfatto quello che si presenta davanti alle telecamere nel post partita di Genoa-Inter: “Dopo la gara con la Fiorentina era importante vincere contro un Genoa che sapevamo ci avrebbe dato del filo da torcere. Questo risultato ci dà continuità per la classifica e per il gioco. Faccio i complimenti ai miei ragazzi perchè sono stati quasi sempre padroni della partita. Il loro primo tiro è stato al minuto 80. Mi fa molto piacere che la squadra non subisca nè tiri nè gol, questo vuol dire che tutti, anche le punte, lavorano molto”.

Alle polemiche sollevate da Malesani su alcune decisioni arbitrali, il tecnico nerazzurro ha replicato così:Dovrei rispondere tono su tono, ma ci sarebbe da far polemica, rovinando una partita ben giocata. Malesani evidentemente è amareggiato, quindi lasciamolo sfogare. Tornando al calcio giocato, il mister ha analizzato alcune scelte di formazione: “Sapendo che il Genoa ha una gran corsa, ero indeciso se far giocare Coutinho sulla nostra destra per mettere in difficoltà Moretti, ma mi sembrava difficile togliere Faraoni che stava facendo bene. Inoltre Coutinho è uno scricciolino di 60kg e sabato aveva giocato una partita molto dispendiosa. Sull’altra fascia ho preferito affidarmi a Poli, che ha fatto ottime cose ed è riuscito a mettere in difficoltà il loro centrocampo. Nella ripresa poi ho messo Obi sulla sinistra e Alvarez sulla destra per dare più spinta“.

Con il 4-4-2 Ranieri sembra aver trovato la quadratura del cerchio. Con il rientro di Sneijder potrebbe essere necessario un nuovo cambio di modulo ma, allo stato attuale delle cose, il mister non sembra preoccuparsi troppo: “Facciamolo recuperare bene, tiriamolo a lucido e poi vedremo. Sneijder è un grande campione, vedrete che quando tornerà ci farà vincere le partite. Ma dovrà correre come tutti gli altri.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy