Verso la Supercoppa: Gasperini convoca 25 giocatori. C’è anche Zanetti

Gasperini-Conferenza-Supercoppa
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Prima conferenza stampa di Gasperini dopo l’atterraggio in Cina dei nerazzurri. Accanto alle dichiarazioni di rito (“siamo qui per cercare di vincere e perché l’Inter porti a casa quella Coppa che non è riuscita a conquistare due anni fa”) non manca qualche frecciatina agli organizzatori per la scelta della data. L’allenatore piemontese ha fatto notare, con la consueta classe, che la decisione di disputare la finale il 6 agosto impedirà alla squadra di scendere in campo con la migliore formazione. In ogni caso il tecnico ha voluto rassicurare i suoi tifosi: “Nonostante le assenze importanti, saremo competitivi e ci giocheremo le nostre possibilità”.

Alla domanda di un cronista sul caso Sneijder, Gasperini ha cercato di mettere fine alle voci sul possibile addio dell’olandese, spiegando che per lui Wesley “non sarà mai un problema”.

Venendo al capitolo convocati, alla squadra si è aggregato, come previsto, anche Javier Zanetti, richiamato d’urgenza dopo l’infortunio di Nagatomo. Il capitano avrà quindi meno di una settimana per recuperare la condizione. Invece, per quanto riguarda il terzino ex Cesena, la società nerazzurra ha concordato con il giocatore un ulteriore consulto in Giappone. Nagatomo verrà visitato domani dallo specialista Yu Mochizuki, ma l’ipotesi più probabile resta quella dell’operazione con conseguente stop di due mesi.

I CONVOCATI:

Portieri: Julio Cesar, Luca Castellazzi, Paolo Orlandoni;

Difensori: Ivan Ramiro Cordoba, Luca Caldirola, Andrea Ranocchia, Walter Samuel, Cristian Chivu, Davide Faraoni, Davide Santon, Matteo Bianchetti, Javier Zanetti, Felice Natalino.

Centrocampisti: Dejan Stankovic, Thiago Motta, Wesley Sneijder, Ricardo Alvarez, McDonald Mariga, Joel Obi, Lorenzo Crisetig, Sulley Muntari;

Attaccanti: Giampaolo Pazzini, Samuel Eto’o, Goran Pandev, Luc Castaignos.