web counter
  • The Sun – concorrenza di Arsenal e Tottenham per Schar del Basilea

    The Sun – concorrenza di Arsenal e Tottenham per Schar del Basilea

    Fabian Schar è da anni un obiettivo dell’Inter; Ausilio ha sempre monitorato le prestazioni del giovane centrale svizzero e quest’estate potrebbe tentare l’assalto, dal momento che il suo contratto ha una scadenza prevista nel 2016 e ciò potrebbe contribuire a far diminuire le richieste economiche del Basilea, la società detentrice del cartellino. Non mancherà ovviamente la folta concorrenza, proveniente in particolar modo dall’Inghilterra. Secondo il The Sun infatti, i club londinesi Arsenal e Tottenham avrebbero fatto più di qualche sondaggio per questo giocatore, andato anche a segno nell’ultimo impegno della rappresentativa elvetica. Il giocatore è reduce dalla vittoria di due titoli svizzeri e la vasta esperienza europea accumulata proprio con il suo club, oltre che con la Nazionale, lo renderebbero già un giocatore idoneo per la compagine nerazzurra, attenta a guardarsi attorno per colpa di una crescita di Ranocchia e Juan Jesus che non procede secondo le attese previste e sperate. 

    continue reading »

     
     
  • Cm.com – Inter, progetti di mercato a costo zero

    Cm.com – Inter, progetti di mercato a costo zero

    In una situazione economica come quella attuale è d’obbligo cercare di ottenere i migliori risultati con il minor dispendio di denaro. Nei limiti del possibile, l’Inter cercherà di mettere in atto questa politica nel prossimo mercato estivo qualora si presentassero occasioni appetibili di giocatori in scadenza di contratto. Negli ultimi anni i giocatori comprati dai nerazzurri a parametro zero non hanno avuto grande fortuna basti guardare a Ruben Botta che attualmente è in prestito al Chievo o a Campagnaro che non ha mai pienamente convinto da quando è giunto a Milano. Nonostante ciò, il portale Calciomercato.com prospetta un mercato molto impostato sulle occasioni gratis per il club di Thohir, con molti giocatori che a giugno saranno liberi da ogni contratto e se accontentati sull’ingaggio si trasferirebbero con un prezzo di cartellino nullo. Per quanto riguarda la porta un nome caldo sarebbe quello di Romero, attualmente secondo portiere della Sampdoria che diventerebbe un’opzione in caso di partenza di Handanovic. Per la difesa da seguire le situazioni di Munoz e Richards mentre per il centrocampo l’Inter attende la risposta di Toulalan (sul quale c’è anche il Valencia) e Milner che ha deciso di non rinnovare con il Manchester City e conosce già Roberto Mancini che lo ha allenato proprio in Inghilterra. Per il reparto offensivo da monitorare soprattutto i nomi di Gignac e Ayew in scadenza col Marsiglia e l’esterno d’attacco Konoplyanka che non rinnoverà il suo contratto con il Dnipro e sul quale c’è il forte interesse del Liverpool.

    continue reading »

     
     
  • TS – Difesa-Inter 2.0, ecco i nomi nel mirino

    TS – Difesa-Inter 2.0, ecco i nomi nel mirino

    Senza dubbio uno dei reparti che più di altri è stato soggetto di critiche in questa stagione è stata la difesa. Con le partenze probabili di Vidic e Andreolli e quella certa di Campagnaro, il club nerazzurro dovrà effettuare più operazioni per concedere a Mancini un pacchetto arretrato di buon livello per il prossimo campionato. Secondo quanto riferito dall’edizione odierna di Tuttosport, sono numerosi i nomi presenti sul taccuino di Ausilio per rinforzare la difesa e i giocatori attualmente in pole sono Aleksandar Dragovic e Domagoj Vida, entrambi difensori della Dinamo Kiev già seguiti in momenti diversi dall’Inter nel recente passato. Altre operazioni che potrebbero tornare in auge sarebbero legate al profilo di Ezequiel Munoz, attualmente alla Sampdoria ma che a fine stagione sarà libero di trovare una nuova sistemazione e Micah Richards che a giugno tornerà al Manchester City dopo il prestito alla Fiorentina. Sull’argentino è forte anche l’interesse del Milan che a gennaio era stato vicino all’accordo mentre sul difensore inglese potrà fare la differenza il feeling fra lui e Mancini che lo ha già allenato quando era coach dei Citizens.

    continue reading »

     
     
  • Cm.com – Derby milanese per Ayew con l’Inter in vantaggio

    Cm.com – Derby milanese per Ayew con l’Inter in vantaggio

    In un momento di difficoltà dal punto di vista economico per molte società, soprattutto di Serie A, è bene vedersi bene da spese folli e anzi conviene spesso puntare lo sguardo sul mondo dei parametri zero. Tutti giocatori con il contratto in scadenza a giugno e che avendo già rinunciato al rinnovo contrattuale possono firmare sin da ora con qualsiasi altra squadra per la prossima stagione. Come riportato da Calciomercato.com, uno dei prospetti più interessanti in questo senso è il ghanese Andrè Ayew, centrocampista offensivo classe 1989 in forza al Marsiglia ma che a giugno sarà libero dal club francese. Ecco che molti club europei hanno chiesto informazioni sul talentuoso jolly d’attacco e fra le altre emergono anche i sondaggi di Inter e Milan. La società rossonera è sulle orme del giocatore da mesi, tant’è che già durante la scorsa sessione estiva di mercato era stato un nome spesso ricorrente in casa Milan, ma il club di Berlusconi non è solo. Infatti in questo momento anche l’Inter è forte sul giocatore avendo avviato dei contatti con il suo entourage. Nei prossimi giorni l’agente di Ayew dovrebbe essere proprio in Italia per un nuovo incontro con la dirigenza nerazzurra (e non solo) per cercare un eventuale passo in avanti nella trattativa.  Ayew però non fa gola solo in Italia dove peraltro anche Roma e Napoli l’hanno seguito in passato ma secondo quanto emerso negli ultimi giorni ci sarebbe anche un concreto interesse del Newcastle sul ghanese che quest’anno ha segnato al momento 6 reti in campionato e 2 in Champions League.

    continue reading »

     
     
  • Mirror – Sorpasso Reds nella corsa a Vietto, c’è anche l’Inter

    Mirror – Sorpasso Reds nella corsa a Vietto, c’è anche l’Inter

    Dall’Inghilterra arriva la voce di un serio interesse del Liverpool su Luciano Vietto, giocatore del Villareal accostato anche all’Inter nelle ultime settimane. Secondo il Mirror sul giocatore si sarebbe fatto incessante il pressing dei Reds, seguito anche da altri top club europei come Barcellona e Real Madrid ed in Italia anche dal Napoli e oltre che dalla stessa Inter, che punterebbe sull’argentino soprattutto qualora dovesse partire Mauro Icardi. “El Chico” Vietto, 21 anni, è una seconda punta facilmente impiegabile nel ruolo di trequartista, abile tecnicamente, visione di gioco ottima e sopratutto facilità nell’andare in rete come dimostrato quest’anno in Spagna con il sottomarino giallo. Esploso quest’anno nel Villareal che l’ha prelevato dal Racing Avellaneda di Milito, ha realizzato 8 reti in 11 presenze di Europa League e 12 gol in 24 partite nella Liga spagnola dimostrando che l’accostamento a Radamel Falcao fatto dalla stampa sudamericana quando giocava in Argentina non è poi così sbagliato.  

    continue reading »

     
     
  • Cm.com – Pedro, il futuro diviso fra Barça e Inter. Ma senza Europa..

    Cm.com – Pedro, il futuro diviso fra Barça e Inter. Ma senza Europa..

    L’eliminazione dall’Europa League e gli ultimi risultati in campionato che hanno reso utopica la qualificazione europea per la prossima stagione, faranno variare e non poco le strategie dell’Inter per il prossimo mercato estivo. Un nome che secondo Calciomercato.com è in orbita nerazzurra è quello di Pedro, l’esterno del Barcellona è infatti ad un bivio, proseguire l’avventura catalana o tentare una nuova avventura in estate, magari all’Inter come si ipotizza nelle ultime settimane soprattutto in Spagna. Pedro Rodriguez Ledesma, per tutti Pedro, è cresciuto nel Barça dove gioca dal 2006 considerando anche le stagioni nella squadra B. Normale, dopo tanti anni e soprattutto senza il posto da titolare attuale, essere alla ricerca di nuovi stimoli per il classe ’87 vorrebbe comunque rilanciarsi in palcoscenici europei importanti. Per questo motivo, la mancata qualificazione alla Champions League passando dall’Europa League affievolisce le speranze di vedere il giocatore blaugrana in maglia nerazzurra nella prossima stagione. Pedro ha comunque il contratto che scade nel giugno 2016 e al momento non sembrano esserci spiragli per il rinnovo. Ecco quindi che in estate l’Inter potrebbe comunque fare un tentativo per sondare la disponibilità del giocatore di trasferirsi a Milano dove ritroverebbe un ruolo di protagonista che in Spagna non riveste più da tempo.

    continue reading »

     
     
  • Di Marzio – Inter, occhi puntati su Vazquez

    Di Marzio – Inter, occhi puntati su Vazquez

    Se il Palermo è stata una delle maggiori rivelazioni della stagione sicuramente grandi meriti vanno attribuiti alla sua coppia d’attacco formata da Dybala e Vazquez, giocatori che a suon di gol e assist hanno incantato tutti in Italia e non solo. Già molti club europei seguono attentamente i due attaccanti rosanero e per Vazquez c’è già stato un primo grande riconoscimento con la convocazione ricevuta da Antonio Conte per le due sfida dell’Italia contro Bulgaria e Inghilterra. Franco Vazquez infatti ha il passaporto italiano grazie alle origini padovane di sua madre ed ora potrà anche in maglia azzurra mostrare tutte quelle qualità che finora gli hanno permesso di segnare 7 reti in campionato condite da 10 assist e ben 9 legni colpiti, l’ultimo ieri sera nella sconfitta contro il Chievo. Ecco quindi che GianlucaDiMarzio.com riporta come fra i club che hanno messo El Mudo nel mirino ci sarebbe anche l’Inter che segue con attenzione il giocatore che Zamparini cercherà di blindare vista la partenza quasi certa di Dybala in estate. Oltre ai nerazzurri c’è anche la Juventus anche se il club milanese sembra credere di più sull’intenzione di discutere con il Palermo sul futuro dell’italo-argentino. Non mancano ovviamente apprezzamenti dall’estero ma la speranza è sempre che giocatori di questo talento possano restare il più possibile nel campionato italiano. Chissà quale sarà, dopo la maglia azzurra, la prossima conquista di El Mudo. 

    continue reading »

     
     
  • Cm.com – Ausilio segue Widmer-Allan, Mancini valuta Crisetig

    Cm.com – Ausilio segue Widmer-Allan, Mancini valuta Crisetig

    Come già ripetuto in numerose circostanze, l’Inter sta già inevitabilmente pensando alla prossima stagione. L’intero staff nerazzurro è a lavoro già da tempo per studiare quali nomi potranno essere più utili per il progetto pensato da Roberto Mancini per la stagione 2015-2016. Ecco che il portale calciomercato.com riporta alcuni profili che potrebbero rivelarsi interessanti per la causa nerazzurra e che infatti l’Inter starebbe monitorando. Come spesso accaduto in passato, la tana di questi oggetti del desiderio è l’Udinese dei Pozzo, peraltro proprietari anche di quel Granada da cui l’Inter ha già messo a segno il primo acquisto della prossima stagione cioè il difensore Murillo. Sulla lista di Piero Ausilio figurano due nomi del club friulano: Widmer e Allan. Il primo, svizzero di 22 anni, sarebbe utilissimo per la sua duttilità sulla fascia sia in una difesa a quattro che in un centrocampo a cinque e sarebbe un importante alternativa alla pista Darmian che l’Inter starebbe seguendo sempre per sistemare la fascia. L’Udinese però raramente concede a prezzi di saldo i propri gioielli e Ausilio eventualmente dovrà cercare l’offerta giusta per convincere i Pozzo a trattare, magari inserendo dei giovani della Primavera che potrebbero sbocciare proprio a Udine. L’altro nome di rilievo che l’Inter sta monitorando è quello del brasiliano Allan, mediano che in questa stagione ha effettuato un vero salto di qualità di mostrando di saper abbinare tecnica e visione di gioco con la prestanza fisica che lo rende utile nel centrocampo di Stramaccioni. Per lui 21 presenze e 2 reti in stagione tra campionato e Coppa Italia. Nel frattempo Mancini sta anche osservando con attenzione un altro ragazzo, friulano ma di proprietà dell’Inter: Lorenzo Crisetig. Attualmente il centrocampista è in prestito al Cagliari di Zeman in cui è stato spesso impiegato da regista con discreti risultati vista la tenera età, anche se già in Serie B nella precedente stagione al Crotone il ragazzo aveva mostrato le sue doti da mediano di qualità. Mancini lo valuterà a fine campionato e chissà che dopo l’intera trafila delle giovanili Crisetig non possa esser parte della prima squadra l’anno prossimo.

    continue reading »

     
     
  • Goal.com – Nuova idea low-cost per l’attacco nerazzurro

    Goal.com – Nuova idea low-cost per l’attacco nerazzurro

    L’attacco sarà sicuramente uno dei reparti che l’Inter dovrà puntellare in vista della prossima stagione. Con Palacio ormai in età avanzata, Puscas ancora acerbo e Podolski quasi certo partente, è probabile che resti solo Icardi come attaccante di riferimento al top della forma. Occorre quindi iniziare a riflettere sui futuri colleghi di Maurito. Senza dubbio il club di Erick Thohir cercherà nei limiti del possibile di accontentare Mancini acquistando almeno una punta di livello internazionale. Probabilmente sarà necessario anche un innesto di secondo piano da includere comunque nel reparto avanzato nella speranza che anche la prossima stagione i nerazzurri siano impegnati su tre fonti. Ecco che il portale Goal.com riporta una notizia emersa nelle ultime ore sul giornale Lance! riguardante un possibile nome nuovo che l’Inter potrebbe acquistare a parametro zero come opzione a basso costo: Paulo Guerrero, attaccante peruviano ora in forza al Corinthians ma con un passato al Bayern Monaco e all’Amburgo. El Bàrbaro vorrebbe far ritorno in Europa dopo due stagioni in Brasile e il suo contratto in scadenza nel giugno 2015 potrebbe essere un elemento su cui far leva per molti club. Il club paulista sarebbe intenzionato a proporre il rinnovo ma al momento la punta è chiara sul desiderio di tornare nel vecchio continente. Guerrero è uno dei giocatori più importanti della nazionale peruviana in cui vanta 49 presenze e 19 gol, essendo infatti il miglior marcatore in attività del suo paese. Con il Perù ha anche conquistato il 3° posto nella Còpa America 2011 affermandosi anche come capocannoniere del torneo.

    continue reading »

     
     
  • Cm.com – Di Matteo smentisce i giornali “Kehrer non ha firmato con l’Inter”

    Cm.com – Di Matteo smentisce i giornali “Kehrer non ha firmato con l’Inter”

    Nella sessione invernale del mercato si era parlato con insistenza del passaggio di Thilo Kehrer dallo Schalke 04 all’Inter, ipotesi smentita dal tecnico dei tedeschi Roberto Di Matteo a Calciomercato.com. Kehrer, classe ’96 è un difensore centrale e capitano dell’under 19 dello Schalke 04 su cui da tempo Roberto Mancini ha messo gli occhi e con contratto in scadenza nel 2016. “La scorsa settimana ho letto che Thilo Kherer avrebbe firmato con l’Inter, ma in realtà era qui ad allenarsi con noi. Non bisogna credere a tutto quello che scrivono i giornali” racconta Di Matteo, nascondendo un po’ di irritazione verso il possibile scippo della giovane stellina di Gelsenkirchen che ancora non ha debuttato in Bundesliga.

    continue reading »