• Verso Inter-Napoli: nerazzurri in campo a Pasquetta. Da verificare le condizioni di Jonathan e Alvarez

    Verso Inter-Napoli: nerazzurri in campo a Pasquetta. Da verificare le condizioni di Jonathan e Alvarez

    Dopo la vittoria ottenuta al “Tardini” di Parma, Walter Mazzzarri ha concesso un giorno di riposo ai suoi uomini, che hanno potuto trascorrere una Pasqua in tutta serenità con le rispettive famiglie. Domani pomeriggio, però, Zanetti e compagni torneranno in campo ad Appiano per il primo allenamento della settimana, in vista del big match di sabato prossimo contro il Napoli di Rafa Benitez. Il tecnico toscano dovrà verificare le condizioni di Jonathan e Alvarez, costretti a saltare la trasferta in terra emiliana per un fastidio muscolare all’adduttore (il primo) e per un’infiammazione al ginocchio (il secondo), e iniziare a lavorare sulla difesa a tre da opporre ai partenopei. Infatti, alla luce delle squalifiche di Rolando e Samuel, che si aggiungono al forfait dell’infortunato Juan Jesus, l’ex allenatore del Napoli sarà costretto a schierare un trio difensivo inedito, con Campagnaro, Ranocchia e Andreolli, quest’ultimo alla prima da titolare in campionato.  

    continue reading »

     
     
  • Livaja perde la testa: su <i>Facebook</i> piovono insulti e minacce verso i tifosi dell’Atalanta

    Livaja perde la testa: su Facebook piovono insulti e minacce verso i tifosi dell’Atalanta

    Continua il momento negativo di Marko Livaja. Schierato titolare da Colantuono contro il Verona, l’attaccante croato non è riuscito a ripagare la fiducia del tecnico e, dopo la sostituzione, si è rivolto in malo modo ad alcuni tifosi orobici posizionati dietro la panchina del tecnico atalantino, arrivando addirittura a dare manate sulle barriere in vetro che separano il campo dalla tribuna. Una polemica proseguita e infiammatasi nelle ore successive. Su Facebook, l’ex canterano nerazzurro ha perso completamente le staffe, replicando con una minaccia a un tifoso dell’Atalanta che lo invitava a tornarsene in patria: “Venite in Croazia con me. Italiani bastardi!”. Una risposta shock, seguita da un altro post censurabile per zittire chi gli chiedeva di lasciare subito Bergamo: “Speriamo, merde!”

    continue reading »

     
     
  • <i>Handa</i>, numeri da record. E Thohir lo esalta: “Ancora lui, è un grande!”.

    Handa, numeri da record. E Thohir lo esalta: “Ancora lui, è un grande!”.

    “Ancora Handanovic, un grande”. E’ questo il commento di Erick Thohir, raccolto da La Gazzetta dello Sport, dopo la vittoria ottenuta dall’Inter al “Tardini”. Il presidente nerazzurro, che tornerà a Milano venerdì (dopo un breve passaggio a Madrid in cui potrebbe incontrare Florentino Perez), ha elogiato la prestazione del suo numero uno, decisivo per il secondo weekend consecutivo. I numeri dell’estremo difensore sloveno hanno stregato il tycoon indonesiano: su 52 rigori affrontati, sono 17 quelli parati dall’ex Udinese, praticamente uno su tre. “E’ stata sicuramente una parata importante, ma non chiedetemi qual è il mio segreto perchè sapete che di queste cose non parlo – spiega Samir nel postpartita con il solito sguardo di ghiaccio -. La nostra è stata un’ottima vittoria, ma non tutto è stato perfetto. Ci aspettano altre partite difficilissime, meglio stare concentrati, eliminare gli errori e cercare di giocare meglio, guardandoci sempre alle spalle”.  Ma con cinque punti di vantaggio sulle inseguitrici e un Handanovic così, il destino dell’Inter è sicuramente in buone mani.

    continue reading »

     
     
  • Berti: “Milan ancora in corsa, il prossimo turno sarà decisivo. <i>Handa</i>? Cose da pazzi! Sono felice per Kovacic perchè…”

    Berti: “Milan ancora in corsa, il prossimo turno sarà decisivo. Handa? Cose da pazzi! Sono felice per Kovacic perchè…”

    Nel consueto appuntamento con “Gazza Offside”, la rubrica del lunedì di Gazzetta Tv, Nicola Berti ha commentato la vittoria ottenuta dall’Inter sul campo del Parma: “Handanovic è stato ancora decisivo, ha dei numeri incredibili – spiega l’ex centrocampista nerazzurro -. Para un rigore su tre, una cosa folle. Poi mi ha fatto piacere vedere in campo Kovacic. Non ha fatto una partita indimenticabile ma è importante che giochi, perchè ha 19 anni e bisogna puntare su di lui”. Si parla anche del confronto cittadino con un Milan in risalita grazie alle cinque vittorie consecutive ottenute nelle ultime cinque partite: “Sarà un derby divertente. Con cinque punti di distacco il discorso non è chiuso, anche perchè l’Inter settimana prossima incontrerà il Napoli. La stracittadina del 4 maggio rischia di diventare uno spareggio per l’Europa, ma la prossima giornata potrà essere decisiva, visto che il Milan andrà a Roma”.

    continue reading »

     
     
  • VIDEO/ Mazzarri: “Non gestiamo ancora la gara come vorrei. Mi sono arrabbiato perchè…”

    VIDEO/ Mazzarri: “Non gestiamo ancora la gara come vorrei. Mi sono arrabbiato perchè…”

    Soddisfatto per il risultato, ma già proiettato sulle cose da migliorare in vista delle prossime partite. E’ questo l’atteggiamento di Walter Mazzarri, chiamato a commentare il successo ottenuto dai suoi ragazzi contro il Parma nella consueta intervista postmatch ai microfoni di Inter Channel. Ecco le parole del tecnico nerazzurro… VIDEO:

    continue reading »

     
     
  • VIDEO/ Il solito Cassano: sentite cosa dice ad Handanovic nel tunnel degli spogliatoi!

    VIDEO/ Il solito Cassano: sentite cosa dice ad Handanovic nel tunnel degli spogliatoi!

    Avrebbe dato qualsiasi cosa per regalare un dispiacere a Walter Mazzarri, l’allenatore che ha avallato la sua cessione dall’Inter al Parma, ma ieri Antonio Cassano ha dovuto fare i conti con uno strepitoso Samir Handanovic. L’estremo difensore sloveno, reduce da una prestazione super contro la Sampdoria, si è ripetuto al “Tardini” mettendosi per ben due volte sulla strada tra il fuoriclasse barese e il gol: prima, volando su un colpo di testa a botta sicura, poi, neutralizzando il calcio di rigore guadagnato da Parolo. Uno scherzetto che è costato caro ai ducali e che ha portato FantAntonio a una doppia reazione: a caldo il pibe di Bari si è limitato a complimentarsi con l’ex compagno, stringendogli la mano; ma, nel tunnel degli spogliatoi – al rientro dopo l’intervallo -, si è lasciato scappare un commento davvero colorito che non è sfuggito alle telecamere di Sky. VIDEO:

    continue reading »

     
     
  • RASSEGNA STAMPA/ Le prime pagine dei quotidiani sportivi in edicola oggi

    RASSEGNA STAMPA/ Le prime pagine dei quotidiani sportivi in edicola oggi

      Come ogni mattina, SpazioInter.it vi propone le prime pagine de La Gazzetta dello Sport, il Corriere dello Sport e Tuttosport:                          

    continue reading »

     
     
  • FANTACALCIO – I voti ufficiali della 34^giornata

    FANTACALCIO – I voti ufficiali della 34^giornata

    Ecco i voti ufficiali della 34^giornata della Serie A TIM 2013-14     Fonte: voti-fanta.com

    continue reading »

     
     
  • FOTO/ Ranocchia esulta su <i>Twitter</i>: “Grandi ragazzi!!! Vittoria fondamentale!!!”

    FOTO/ Ranocchia esulta su Twitter: “Grandi ragazzi!!! Vittoria fondamentale!!!”

    Non ha potuto essere con la squadra per la squalifica inflittagli dal giudice sportivo dopo l’ammonizione rimediata a Genova, ma Andrea Ranocchia ha esultato per la vittoria del “Tardini” come se fosse rimasto in campo per tutti e novanta i minuti insieme ai suoi compagni. Questo il suo messaggio su Twitter:                             Fonte: Twitter

    continue reading »

     
     
  • VIDEO: Parma-Inter 0-2, ecco gli highlights del match

    VIDEO: Parma-Inter 0-2, ecco gli highlights del match

    Successo importantissimo per l’Inter, che espugna per la quarta volta nella sua storia il “Tardini” di Parma. Decisivi per i nerazzurri Handanovic, che para il suo secondo rigore consecutivo ipnotizzando Cassano, e Rolando, che sigla il gol del vantaggio a inizio ripresa. A poco più di un minuto dalla fine, poi, arriva poi il sigillo di Guarin (entrato al posto di Hernanes, ndr) che fissa il risultato sul definitivo 2-0. VIDEO:

    continue reading »