Inter, pericolo Fiorentina: i due dubbi