La rinascita degli sperduti, da Brozovic a Santon