Graziani: "Icardi è serpentesco in area e può ancora migliorare"