L'insostenibile ONNIPOTENZA dell'essere di Maurito Icardi