Quagliarella: "San Siro è sempre emozionante. Peccato per il terzo gol"