Joao Mario guarda il derby per cancellare l'etichetta di 45 milioni