Sconcerti: "L'Inter ha 3 limiti. Stavolta la differenza col Milan è chiara"