Brozovic, è il solito fuoco di paglia o siamo di fronte ad una rinascita?