Handanovic, Icardi, Vanheusden: l'Inter del futuro parte dai loro rinnovi