Intervista Berti: "Spalletti-Ausilio-Sabatini, la giusta pazzia all'Inter"