Niente pugno duro: ecco la sorprendente decisione del club nerazzurro