L'Inter guarita: finalmente ora non è più Icardi-dipendente