Shaqiri, veleno sull'Inter: "Infrastrutture indecenti e Mancini cambiava sempre"