Cambia l'allenatore ma non il modulo? Il 4-4-2 è perfetto, ma serve un sacrificio