La dirigenza alla squadra: "De Boer non è l'unico colpevole. Ora onorate la maglia"