Inter, crisi di gruppo oltre che di risultati: la reazione di Eder al cambio di ieri ne è il simbolo