MATCH ANALYSIS – Sparta Praga-Inter: i cechi sono senza allenatore, sarà ancora una squadra vulnerabile?