GdS - Da inadeguato a genio: la lezione di De Boer, il condottiero silenzioso