Banega, il tuttocampista che non gioca, ma dipinge