Siamo questi. E no, non ci vergogniamo.