Mancini risponde a Gullit: "Difficile accettare di non saper fare altro che il calciatore. Penso che l'invidia..."