Eder: "Contento per me e per la squadra"