Per il dopo Mancini è corsa a tre, prima del sogno Simeone