Si infiamma l'asse Milano-San Pietroburgo, si tratta per Garay e Murillo