Thohir vende, ma non molla: mantenuto un forte potere di veto