CdS - Felipe Melo, uno di troppo a centrocampo