Il futuro dell'Inter: chi sono quelli destinati a non farne parte?