Finalmente Jovetic, Mancini riscopre la sua qualità e i suoi numeri