GdS - La duttilità offensiva come nuova arma manciniana: l'Inter riparte dalla "cross machine" Perisic