Eder: "Nel calcio può succedere tutto"