IL MIGLIORE - Geoffrey Kondogbia: perde pochi palloni e fa qualche buona giocata. Prova sufficiente per il francese