EDITORIALE - Inter, basta aspettare la fortuna: adesso inizia a giocare a calcio