Kovacic: "Non scordo il mio passato nerazzurro. Contento che l'Inter sia capolista, ho lasciato tanti amici in Italia"