La rivelazione dell'allenatore: "Ero il piano B della Sampdoria, avrei accettato volentieri"