Un Kondogbia poco brillante che rischia l'espulsione non riesce ancora a dimostrare il suo valore