Massimo risultato, (quasi) minimo sforzo, ecco perché...