Mancini ha avuto ragione: Felipe Melo ha già conquistato San Siro, alla faccia dello scetticismo