Perisic e (forse) Eder, come giocherà ora Mancini?