Ogni storia nasce da una rivoluzione, ma si rischia di esagerare?