Attacco, lavori in corso: c'è spazio per un figliol prodigo?