Thohir, da "cicciobello" a Paperone: ecco come cambia la linea di pensiero sul tycoon