Pedullà: "Mancini-Tourè, che feeling"