Shaqiri, suggestione o reale obiettivo?