Caos Inter, gli alibi per Mazzarri stanno a zero